Caseddu Vacante / Viavai project

Studio di un paesaggio abbandonato in Salento

Vuota superficie nuova - vecchia architettura piena,ventuno riflessioni diventano immagine attraverso l'annullamento dell'edificio. Il piano di rottura cade e tocca il poligono di pietra in sette punti disposti in diagonale, rispettando la simmetria preesistente. Dal processo di intersezione nasce il vuoto e la mimesi con il territorio, lo scomparire del costruito é accompagnato dall'apparizione del contesto e dalla sensazione di vuoto. Quel che rimane dell'edificio si trasforma di continuo, diretto dal mutare del paesaggio circostante.

ENG

Study of an abandoned landscape in Salento

Empty new surface – old dense architecture, twenty one reflections become images through the dissolution of the building. The plane of rupture falls and touches the stone polygon on seven diagonally laid points, respecting the pre-existing symmetry. The process of intersection generates emptiness and mimesis with the environment, the disappearance of the constructed is accompanied by the apparition of the context and by the sensation of emptiness. What remains of the building continuously transforms itself, guided by the changes in the surrounding environment.

www.viavaiproject.com

foto Matteo Bandiello

project 2.0 project 2.1 project 2.2 project 2.3 project 2.4 project 2.5 project 2.6 project 2.7